Tutti al Pantheon

 

d275b47f0b30ee0a0d5b628c6c28e45c.jpg

di Francesco Storace

E’ l’ultimo sforzo, l’ultimo passo di una campagna elettorale che non dimenticheremo mai: oggi alle 17.30, a Roma, in piazza del Pantheon, ci ritroveremo tutti insieme, con Daniela Santanchè, Teodoro Buontempo e Luca Romagnoli. E poi di corsa a Frosinone (alle 21) e a Latina (in discoteca, alle 23), per festeggiare l’unico, vero partito nuovo, La Destra, che ha infiammato questa campagna elettorale, con un popolo straordinario, che ha riempito piazze, cinema, teatri.

Abbiamo macinato decine di migliaia di chilometri, abbiamo percorso l’Italia in lungo e in largo e ovunque abbiamo trovato donne e uomini di destra, che ci hanno ringraziato per aver impedito che sessant’anni di storia finissero nel cestino, per non aver barattato il nostro simbolo, le nostre idee e i nostri valori con qualche posto in Parlamento e al governo. Siamo stati in tutto il Paese e dove non siamo stati andremo, poi, per festeggiare il risultato delle urne, i parlamentari che avremo conquistato con le nostre sole forze, malgrado tutti gli ostacoli che hanno posto sul nostro cammino.

Ce ne hanno fatte davvero di tutti i colori: volevano giocare una partita con le carte truccate, ma noi lo abbiamo impedito. E oggi siamo qui, a un passo dal traguardo, consapevoli che abbiamo fatto tutto il possibile per vincere questa sfida. Eppure, ancora non basta, bisogna fare di più, fino all’ultimo minuto disponibile, per evitare brutte sorprese in zona Cesarini. A tutti voi, donne e uomini de La Destra, non posso che dire grazie. So che avete dato e darete tutto, fino all’apertura dei seggi e anche dopo, per controllare che nessuno rubi il vostro voto.

L’ora della verità sta arrivando. Le bugie di chi dice che non superermo gli sbarramenti stanno per essere smascherate: il meraviglioso popolo de La Destra ci darà i numeri e la forza per stare in Parlamento da protagonisti.

Ecco perché oggi dobbiamo gremire piazza del Pantheon, dobbiamo mandare un messaggio chiaro e forte a chi voleva eliminarci e ha usato tutti i mezzi a sua disposizione contro di noi: La Destra c’è, non si compra e non si cancella. E il nostro simbolo, che volevano far sparire, oggi campeggerà in Piazza del Pantheon: sarà un’altra giornata indimenticabile, col vostro carico di entusiasmo e di passione, al quale non vogliamo rinunciare. Noi non vi venderemo mai per trenta denari.

Tutti al Pantheonultima modifica: 2008-04-11T19:25:00+02:00da bolognesearturo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento